Passeggiando tra i canali

Ciao a tutti,
eccoci qua alla scoperta di una nuova meta!
Questa volta la nostra tappa è Amsterdam. La splendida capitale olandese vi conquisterà con il suo stile, i suoi canali e i suoi ponti.

Io l’ho visitata a Maggio, e devo dire che è un periodo perfetto, sia per la temperatura che per l’atmosfera, grazie ai tantissimi fiori che colorano la città!

Amsterdam è ricca di cose da vedere, quindi avrete bisogno di spuntini rapidi, così da avere tutto il tempo per godervi la città. Ora vi racconto cosa ho trovato io! ????

Come la maggior parte delle città europee anche in Olanda c’è l’associazione celiachia olandese, la NCV Nederlandse CoeliakieVereniging. (Lo so…capisco che è un po’ complicato da ricordare ????)

Supermercati di Amsterdam

Albert Heijn - Amsterdam senza glutinePrima di tutto potete andare in uno dei supermercati della catena Albert Heijn (ce ne sono tanti in varie zone della città), sono sicura che vi piacerà tantissimo. La particolarità di questa catena è che su tutti i prodotti troverete la spiga sbarrata con la scritta “glutenvrij”… anche sui prodotti naturalmente senza glutine, come ad esempio uova o formaggi! Ma da una parte è una rassicurazione in più.????  Ce n’è uno anche in aeroporto, molto fornito di insalate e frutta da mangiare al volo. Magari puo’ essere utile per chi arriva in aeroporto all’ora di pranzo o cena!  ????

Mangiare in giro per Amsterdam



Sempre per un pasto veloce, sicuramente è da provare Bagel & Beans, una catena olandese dove preparano buonissimi Bagel per tutti i gusti, sia dolci che salati.

Bagel senza glutine Bagel & Beans - Amsterdam senza glutine
Qui dovete chiedere esplicitamente di voler un bagel gluten free e scegliere come farcirlo nel menu. Ovviamente se volete stare più tranquilli riguardo la contaminazione chiedete maggiori informazioni al momento dell’ordinazione… A me hanno spiegato che comunque lo staff prepara i bagel senza glutine in modo separato evitando la contaminazione!

Questo è il mio Bagel con mozzarella, pomodoro, basilico e pesto… accompagnato da una spremuta d’arancia. Come potete notare non ha nulla da invidiare al Bagel glutinoso (quello in lontananza)! ????

Per una colazione oppure un pranzo veloce è d’obbligo assaggiare uno dei pancake tra i più buoni di Amsterdam. Lo potete trovare da Pancakes Amsterdam, che si trova a Berenstraat 38, una via che incrocia Prinsengracht, prima di arrivare alla casa di Anna Frank.

Per quanto riguarda la contaminazione possiamo stare tranquilli… Spiegano che per i pancake gluten free seguono uno speciale protocollo proprio per evitare le contaminazioni.

Volete provare qualcosa di tipico?

Per una cenetta tranquilla e con cucina tradizionale olandese vi consiglio il ristorante Haesj Claes.
Haesje Claes - Amsterdam senza glutineSi trova a Spuistraat, tra piazza Dam e Spui.
Di questo ristorante mi ha colpito molto lo stile, l’atmosfera calda e accogliente, la cortesia e l’attenzione del personale (sappiate solo che non è proprio economico). Credo sia uno dei ristoranti più frequentati dai celiaci, in quanto fa parte della NCV (l’associazione celiachia olandese)! Mi raccomando prenotate, perché è un ristorante molto frequentato, ovviamente fate presente di essere celiaci (si può anche prenotare online)!

 

Questi sono i piatti che ho ordinato, dal menu esclusivamente Gluten Free…tutto buonissimo e accompagnato da un panino caldo!!!

Come starter ho voluto assaggiare le tipiche pickled herring (arringhe marinate), poi ho ordinato un filetto di salmone e infine il mio preferito Oven stockpot of fish grated with cheese (pesce arrostito con formaggio), questo ve lo consiglio perché è buonissimo!

Ah… ovviamente non ho mangiato tutte queste cose da sola! ????

E con questo, da Amsterdam è tutto!
Un saluto e alla prossima “missione Gluten Free”.