Articolo Precedente
Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someoneShare on FacebookShare on VkontakteShare on Odnoklassniki
Leggi sul tuo Smartphone

Santorini

Santorini…la perla del Mediterraneo.

Ciao amici viaggiatori, in questo post vi parlerò della fantastica isola di Santorini.
Che dirvi…se la chiamano “la perla del Mediterraneo” vi posso assicurare che un motivo c’è! ????
La Grecia è davvero tutta molto bella, ma Santorini ha qualcosa di unico e inimitabile. La sua atmosfera così romantica e i suoi panorami mozzafiato vi conquisteranno.

Cosa mangiare a Santorini senza glutine?

Devo dirvi però, che tutto questo entusiasmo non vale se parliamo di cibo senza glutine. ????  Bisogna ammettere che la celiachia è quasi sconosciuta, nonostante sia un’isola molto turistica. Sembra che pian piano si stiano attrezzando, ma sono ancora molto indietro, soprattutto se paragonati all’Italia. Ma non perdetevi d’animo, qualcosa si trova e la bellezza del posto compenserà qualsiasi mancanza. Prima di partire ho letto vari siti, blog e recensioni… Sono partita abbastanza pronta e consapevole di non trovare nulla, quindi ho portato in valigia dei biscotti, crackers, pane e pasta. Devo ammettere però che a differenza di quello che leggevo, qualcosa ho trovato! ????  
Io ho soggiornato in due zone dell’isola, anche se è davvero piccola e semplice da girare. Le prime notti sono stata a Imerovigli per ammirare il fascino della Caldera e godermi la vicinanza alla fantastica Oia; le altre notti in zona Kamari, molto più giovanile, ricca di locali e di spiagge.
In entrambe le zone ho prenotato dei piccoli appartamenti con angolo cottura in modo da poter cucinare in casa.
Mi sono trovata benissimo in tutte e due le strutture, Veranda View a Imerovigli e Sunrise Studios a Kamari.

Ora passiamo alla cosa più importante, cosa si può mangiare a Santorini senza glutine?
Devo dire che mi sono un po’ adattata, ma non è stato un grosso problema. A pranzo ovviamente stavo sempre in giro, tra escursioni, visite di paesini e giornate in spiaggia. I pranzi sono stati sempre molto veloci, ho mangiato panini preparati in casa da me (con pane portato dall’Italia), macedonie di frutta, insalate e feta in quantità industriali. ???? La sera invece ho cucinato spesso in casa.
In alcuni mini supermarket ho trovato la pasta Barilla senza glutine, alcuni sughetti pronti Barilla, biscotti, gallette di riso e snack.

Dove cenare fuori a Santorini senza glutine?

Una sera però ho voluto provare qualcosa di diverso… Sono andata a cena in un ristorante a Perissa, di cui avevo letto la recensione di una ragazza in un blog in inglese.
Il ristorante si chiama Noma, e il proprietario avendo vissuto molti anni in America era molto informato riguardo la celiachia.
Arrivata al ristorante ho informato il cameriere riguardo la celiachia, lui subito pronto mi ha risposto che non c’erano problemi… (per fortuna non ha fatto la faccia di chi non sa di cosa stai parlando ????).
Ho ordinato Baked oven potato from Naxo (consigliato anche dalla ragazza inglese del blog). Si tratta di un tortino di patate e verdure al forno, farcito da una selezione di formaggi. Devo dire che la scelta è stata azzeccata, davvero ottimo! ????  Come secondo piatto ho ordinato Veggie Stack, una torre di verdure fresche di stagione con formaggi freschi e riduzione di aceto balsamico, tutto accompagnato da un buon vino della casa.
La cosa carina è che il cameriere, una volta portato l’ordine in cucina, è tornato indietro accertandosi che non fossi allergica anche al lattosio.????

Come potete notare amo le verdure e i formaggi.????

In ogni caso soprattutto a Kamari ci sono moltissimi ristoranti con camerieri che parlano in italiano e che conosco la celiachia, quindi non sarà difficile ordinare dei piatti adatti a noi.

Con questo è tutto e vi saluto…con la speranza che presto anche i locali di Santorini si adattino un po’ di più alle nostre esigenze.
Vi assicuro però che un viaggio in questa fantastica isola vale proprio la pena!

A presto ????

Articolo Successivo

Scritto da

Articolo Simile

Milano Navigli
Milano
Ciao amici celiaci, eccoci di nuovo per parlarvi di nuova esperienza… e raccontarvi cosa abbiamo mangiato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *